News

IL CASTELLO IN BARCA A REMI

In due domeniche pomeriggio ci sarà la straordinaria possibilità di ripercorrere in barca il Canale Battaglia, antica via fluviale usata nei secoli passati per raggiungere il castello e tutte le principali mete del Veneto. Con barche condotte con voga alla veneta si andrà a riscoprire l’affascinante storia di barcari e della civiltà fluviale, per riprovare la meraviglia di approdare al castello arrivando dall’acqua. In collaborazione con il Circolo Remiero El Bisato e Viaggiare Curiosi.

Su prenotazione

IL CASTELLO IN BARCA A REMI

In due domeniche pomeriggio ci sarà la straordinaria possibilità di ripercorrere in barca il Canale Battaglia, antica via fluviale usata nei secoli passati per raggiungere il castello e tutte le principali mete del Veneto. Con barche condotte con voga alla veneta si andrà a riscoprire l’affascinante storia di barcari e della civiltà fluviale, per riprovare la meraviglia di approdare al castello arrivando dall’acqua. In collaborazione con il Circolo Remiero El Bisato e Viaggiare Curiosi.

Su prenotazione

UN CASTELLO DI GIARDINI

In occasione della manifestazione Canale Fiorito che animerà le strade e i canali di Battaglia Terme, il castello focalizzerà l’attenzione sui suoi giardini e spazi verdi. Con visite guidate si andrà alla scoperta non solo dei saloni affrescati del piano nobile ma anche all’interno del Parco delle Delizie per conoscere la sua storia e le monumentali essenze botaniche che lo arricchiscono.

RIAPRE IL “GIARDINO DI BEATRICE”

Rimasto in uno stato di parziale abbandono fino a pochi mesi fa, per la prima volta si darà l’opportunità di accedere all’antico Giardino di Beatrice affacciato sul Canale Battaglia, che conserva le testimonianze del primo impianto cinquecentesco di cui sono ancora leggibili le tracce.

PICCOLI CAVALIERI AL CASTELLO IL CATAJO A MISURA DI BAMBINO

Speciale domenica dedicata ai bambini per scoprire assieme ai genitori come un ragazzo di cinque secoli fa viveva in un castello per diventare cavaliere. Attraverso una avvincente storia affrescata che racconta di vittoriosi guerrieri e romantiche avventure si avrà la sorpresa di veder da vicino e provare una autentica armatura antica!

Su prenotazione

UN CASTELLO DI MISTERI CURIOSITA’ E ANEDDOTI

Pomeriggio di visite guidate interamente dedicate alla “storia minore” del castello fatta di secolari aneddoti e curiosità, andando a cercare i segni scritti a matita dell’altezza delle arciduchesse d’Austria o riscoprendo gli scherzi d’acqua di una leggendaria domestica, senza dimenticare l’inquietante vicenda del fantasma di Lucrezia Obizzi.

LA CAPPELLA DEGLI IMPERATORI: APERTURA STRAORDINARIA

In occasione dell’inaugurazione della nuova stagione di apertura del Catajo sarà straordinariamente visitabile la cappella gentilizia del castello solitamente chiusa al pubblico: non si tratta di una semplice chiesetta ma di un’opera d’arte in miniatura. Concepita come luogo di culto privato della famiglia arciducale austro-estense è un bizzarro gioiello fatto di legni colorati, dorature e soffitti stellati.